Costruiamo la nostra Delta 18x30

Fase 1: Arrivo della stampante preparazione e primi passi nell'assemblaggio.

 

pacco aperto Dopo tanta attesa arriva la prima stampante di un socio che ha bisogno del nostro supporto per il montaggio della stampante Delta 18X30, arrivati in sede apriamo il pacco e disponiamo tutta la componentistica sul banco da lavoro contemporaneamente si preparano gli attrezzi necessari (pinze, brugole, forbici, carta vetrata e lime).

Leggiamo assieme la procedura edi montaggio velocemente e si finalmete si inizia, subito si riconosce che avendo ordinato tutti pezzi si ha una facilità immediata nell'individuarli e iniziamo col montaggio della base con relativi motori e successivamente si prepara anche il pezzo che va montato a cappello le parti angolari in plastica non sono stampate come in altri kit ma pressfuse cosa che rende sicuramente più stabile l'assemblaggio con le parti di metallo.

 

base finita

 

Fase 2: Assembliamo l'estrusore e assembilamo i vari componenti.

Dopo aver montato la parte superiore della stampante passiamo ad assemblare i bracci dell'estrusore e l'estrusore stesso per proseguire nel montaggio del kit. Si prosegue poi montando sui profilati di alluminio i fine corsa con il relativo supporto e poi si passa alla fase di assemblaggio, dove si prende la base si inseriscono i tre pezzi latereli e poi si inseriscono i bracci con l'estrusore e infine si aggiunge il pezzosuperiore e si chiude così tutta la struttura.

montaggio bracci estrusore                                                  montaggio estrusore

 

Fase 3:

delta finita

- Montaggio scheda e controller -

Una volta terminata la parte strutturale si inserisce la scheda che è il cuore della stampante vi si connettono i motori con i rispettivi end-stop si collegano le ventole di raffreddamento e il sensore di temperatura; infine si montano le cinghie dei motori XYZ, e una volta collegato il display si monta il piatto  che chiude il tutto, si collega l'alimentatore e si da corrente per vedere se tutto funziona e si procede con la procedura di settaggio motori e di livellamento del piatto e finalmente la stampante è pronta per il primo avvio di stampa.

 

- Settaggio -

Per il primo avvio della macchina si effettua come settaggio la stampa di un cubo che ci servirà per testare la correttezza dei vari allineamenti tra piatto e motori e ci si accorge che bisogna fare delle modifiche sulle misure segnate sul programma di stampa e poi si rende necessario tirare ulteriormente le cinghie e livellare meglio il piatto e la stampante finalmente è pronta ad essere utilizzata per altri progetti.